Ali di Vita Associazione Onlus dedita alla sensibilizzazione ed aiuto sui Disturbi del Comportamento Alimentare

REPORT: MOSTRA FOTOGRAFICA HOTEL CHARLÌ E CONVEGNO SCATTI E RISCATTI

Una mostra fotografica e un convegno collegato per parlare di immagini di incontri e solitudine…e anche di Disturbi Alimentari

 


Sabato 8 ottobre 2022 alle ore 10,00 si è svolta al Cortile Pensile di Palazzo Moroni l’inaugurazione della mostra Fotografica 




“HOTEL CHARLI’. Storie di periferia” 

 da parte dei due fotografi curatori Fabrizio Caron e Giulietta Luise 

alla presenza della dott.ssa Franca De Lazzari, Vice Presidente del Consiglio Comunale di Padova, il gestore dell’Hotel, i relatori del Convegno “Scatti & Riscatti” e alla presenza di molti visitatori. 



“Ci sono luoghi che raccontano storie e queste storie diventano parte integrante di questi luoghi”, sono le parole di Fabrizio Caron nel presentare il progetto che vede in esposizione 30 bellissimi scatti realizzati in bianco e nero, in un gioco prezioso di luci e sfumature per raccontare la storia di tante persone che hanno trascorso qualche notte o qualche ora in questo hotel situato in una zona di laguna tra Padova e Venezia, un luogo di passaggio per lavoratori e per turisti che si recano al mare. 





“Un incontro casuale , anche se nulla avviene per caso", Fabrizio Caron e Giulietta Luise, raccolgono un lungo racconto pieno di aneddoti, curiosità e soprattutto storie di vita, e sono le storie di vita ad ispirare gli scatti in un lavoro che li vede impegnati per molti mesi” come specificato nel loro comunicato stampa. 





Giulietta Luise in modo molto simpatico, ha letto in dialetto veneziano, il dialogo solitario delle “mura” dell’hotel, testimone del passaggio di tanti ospiti e di una piccola parte della loro vita, chi si ferma perché in viaggio di lavoro, oppure una giovane coppia di “tosati” che si incontrano per far l’amore, o di quella signora che ogni notte si incontra con un uomo diverso. 






Chiude la presentazione della Mostra Fotografica una sorpresa inaspettata presentata da Fabrizio Caron, la presenza tra il pubblico del gestore dell’Hotel, sig. “Adriano”, che con molta emozione ha preso la parola sottolineando l’importanza che per lui riveste questa mostra fotografica che contempla una parte importante della sua vita e non solo commerciale. L’importanza di questo incontro casuale con i due fotografi, il raccontarsi e vedere che quei ricordi sono stati tramutati in fotografie che con i gesti rappresentati, ha visto quel suo tempo non perdersi nell’oblio del tempo ma bensì quelle fotografie fermano quel tempo in quella sua vita vissuta e amata. 




Al termine dell’inaugurazione si è dato iniziato il Convegno 




Scatti & Riscatti” 
Immagini di incontri e solitudini”
 


con i relatori ospiti di ALI DI VITA, nel bellissimo contesto artistico di Sala Paladin, alla presenza della dott.ssa Franca de Lazzari, Vice Presidente del Consiglio Comunale di Padova. Nel silenzio della bellissima sala è stato proiettato un video itinerante della mostra fotografica che riprende alcune immagini della mostra fotografica, evocando ulteriori emozioni e sensazioni.

 



Loredana Borgato, Presidente di Ali di Vita, ha ringraziato i fotografi Fabrizio Caron e Giulietta Luise per questa nuova collaborazione che ha dato la possibilità di organizzare il Convegno “SCATTI & RISCATTI Immagini di incontri e Solitudini” nel corso del quale è stato trattato anche l’argomento dei Disturbi Alimentari. 



Non è la prima volta che attraverso le loro immagini, ALI DI VITA e i relatori “dialogano” con i cittadini, fornendo così opportunità preziose di condivisione. Un particolare ringraziamento alla dott.ssa Franca De Lazzari, e a tutta l’Amministrazione Comunale di Padova per l’ospitalità offerta e per aver onorato la Mostra Fotografica e il Convegno con la sua presenza. 





La dott.ssa De Lazzari ha portato i saluti di tutta l’Amministrazione Comunale, ringraziando Ali di Vita per questo Convegno che incontra la stima e collaborazione tra le Istituzioni e l’Associazione, ha sottolineato l’importanza che si possano svolgere incontri nel corso dei quali emergono le problematiche che alcune volte vengono intercettate anche dalle Associazioni, nel suo ruolo professionale quale medico, la dott.ssa De Lazzari sa quanto sia importante l’informazione, la formazione e la prevenzione, soprattutto in questo periodo particolare dove si è visto l’acuirsi di molte patologie, sopra tutto quelle psicologiche e psichiatriche. 




 “Le foto che abbiamo appena visto rappresentano la parte umana delle persone che frequentano l’hotel con la narrazione di tante storie, di gioia, di solitudine, di amore – ha esordito Loredana Borgato - Da questo dialogo silenzioso sono nate delle riflessioni, che ci hanno portato a pensare alla solitudine e alla fragilità delle persone, ma anche alla speranza. E partiamo proprio dalle parole SOLITUDINE E SPERANZA per descrivere l’operato della nostra Associazione”. 

 La Presidente dopo alcune informazioni generali sui Disturbi Alimentari, ha ricordato il brutto periodo del lock down, nel corso del quale l’Associazione ha ricevuto tantissime richieste di aiuto non solo da giovanissimi ma anche da persone adulte, ammalate da tempo. Per quest’ultime la guarigione diventa sempre più difficile come la presa in carico, anche per il notevole aumento di richieste di aiuto che in quel periodo, che ha visto un incremento del 30% . 

Dati allarmanti! Sottolinea ancora una volta la Presidente l’importanza di un lavoro di rete tra scuola, istituzioni, sanità, associazioni di famigliari per informare e formare in una ottica di prevenzione . e per formazione soprattutto ai MEDICI DI BASE E PEDIATRI DI LIBERA SCELTA, formazione che richiede le competenze di diversi professionisti. 




Prosegue l’intervento, ricordando il progetto “ALI DI VITA E I GIOVANI” che proseguirà per il 5° anno nelle scuole Medie Inferiori e negli Istituti Superiori. 

Il progetto è nato dalla ventennale esperienza con i giovani della dott.ssa Michela Pepe, la quale ha redatto un MANUALE PER I DISTURBI ALIMENTARI che viene presentato nelle scuole con interventi di due orette circa per due classi alla volta per poter interagire in maniera più diretta con gli studenti. 

 Un lavoro lungo ma che rimane ancora oggi un punto focale nella prevenzione, un progetto coinvolgente che fa comprendere quanta voglia hanno i giovanissimi di trovare chi li ascolta senza giudizio, anche per piccole cose. 

Il Manuale viene consegnato dopo ogni intervento della dott.ssa Michela Pepe arrivando così, in forma indiretta, nelle mani anche dei genitori. 




Ha poi precisato la Presidente “Nel titolo del nostro convegno abbiamo scelto con il prof. Filiberto Tartaglia e la dott.ssa Michela Pepe la parola RISCATTI. Non a caso. 

 Perché per noi è come un messaggio di SPERANZA , di GUARIGIONE, accettare la propria malattia, superare la paura di intraprendere un percorso di cura perché comunque è un cambiamento, cercare di contrastarne dinamiche e sintomi durante il percorso di cura è un modo di riscattarsi, riscattarsi, dalla paura, dalla vergogna, dal dolore, ma soprattutto dalla sofferenza per andare verso la guarigione , riconquistandosi così la vita.” 




Il Dr Niccolò Gennaro, Direttore del CSV di Padova e Rovigo ha esordito con l’importanza della collaborazione il cui significato è portare ognuno qualcosa per mettere in evidenza le problematiche inclusive. 

Ha inoltre specificato come in questo caso ci siano stati due fotografi che hanno collaborato ancora una volta con Ali di Vita, e grazie a questo accompagnamento, l’associazione ha fatto un convegno. 

Mettendo in evidenza come in questo caso l’importanza dell’inclusione, quello che succede nel terzo settore, ed è importante cercare di dare voce alle associazioni come ALI DI VITA per una tematica importante e così complessa come i DA accompagnandole nel loro difficile ma importante cammino. 




Concludendo il Dr. Gennaro ha affermato come l’Associazione ALI DI VITA cerchi di portare informazione, formazione e prevenzione, come nella data odierna con una mostra fotografica ha portato un convegno per parlare delle fragilità . 





Il dr. Carmelo Lo Bello, Presidente dell’Associazione Medici in Strada ha presentato l’attività dell’Associazione, la vicinanza alle persone più deboli, il gran lavoro dei loro medici e volontari che quotidianamente si spostano con un camper raggiungendo diversi quartieri per incontrare la gente, per incontrare i bisogni delle persone maggiormente in difficoltà. 

I medici erogano prestazioni sanitarie, specialistiche e non solo per offrire occasioni di prevenzione sanitaria prive di costi, difatti molti dei medici poi accolgono le persone più bisognose nei propri ambulatori dopo l’orario di lavoro per fornire diverse prestazioni gratuite. Un modello di solidarietà sociale operativa, concreta e insostituibile.

Prosegue il Convegno con l’intervento del Prof. Filiberto Tartaglia, sociologo semiologo esperto in marketing e comunicazione nonché scrittore.





"Hotel Charlì, storie di periferia, è una mostra che si può ascrivere al genere della fotografia etica (ricordo che ne è in corso a Lodi il Festival, che durerà fino al 29 ottobre). 

Sono scatti di incontri e solitudini che, interpretati da Ali di Vita, diventano riscatti. Da qui “Scatti e Riscatti”, convegno per riflettere sulla solitudine di chi soffre di disturbi alimentari e delle loro famiglie. Riscatti, perché è possibile riscattarsi. 

O meglio, è possibile riscattare, venire riscattati. E’ quello cerca di fare Ali di Vita, che fanno Loredana Borgato e Michela Pepe e, ovviamente tutti quelli che, a vario titolo, collaborano con onlus e associazioni di volontariato." 





Infine è intervenuta la dott.ssa Michela Pepe, Psicologia Clinica Psicoterapeuta perfezionata nei DA, la quale ha spiegato come le foto catturino un istante focalizzando l’attimo, ma sta a chi le guarda aggiungere soggettivamente un prima e un dopo, il tempo. 

 Il compito dello psicoterapeuta è quello di verbalizzare ciò che effettivamente in quel momento la persona si sente di trasmettere. . 

 Le persone che soffrono di un Disturbo Alimentare non riescono trovare un punto rassicurante sul quale appoggiarsi e il loro compito è quello di accompagnare e sostenere la persona che soffre a trovare una buona consapevolezza di sé ed essere in grado di gestire la realtà. 







Con quest’ultimo intervento si è concluso questo convegno, un convegno che ha portato vari spunti di riflessione, arricchendoci di tutte quelle nozioni importanti portate dai vari relatori, ognuno con il proprio carico di competenze, esperienza e professionalità. Mettendo in evidenza le fragilità anche del tempo che stiamo vivendo, ma anche quella dei nostri giovani anche nei Disturbi Alimentari. 





Ringraziamo per il Patrocino e l’importante collaborazione del Comune di Padova - Città Sane: rete Italiana OMS. 

Ringraziamo Fabrizio Caron e Giulietta Luise e la loro “Hotel Charlì“ augurando lunga vita a questa mostra fotografica che diventerà itinerante. 

Ringraziamo il CSV di Padova e Rovigo per la loro presenza e il supporto pratico e morale che sempre ci donano. 

Ed infine ringraziamo tutti i relatori per i loro interventi e la loro presenza…un grazie ai presenti che hanno assistito da prima alla Mostra Fotografica e al convegno successivo 






"Il Volontariato non ha limiti né confini"


#assiemesipuo



COMMENTI

Nome

Citazioni,89,Dicono di noi-Redazionali,7,Eventi,141,Foto,80,Libri,10,Raccontarsi,56,
ltr
item
Associazione Ali di Vita: REPORT: MOSTRA FOTOGRAFICA HOTEL CHARLÌ E CONVEGNO SCATTI E RISCATTI
REPORT: MOSTRA FOTOGRAFICA HOTEL CHARLÌ E CONVEGNO SCATTI E RISCATTI
Una mostra fotografica e un convegno collegato per parlare di immagini di incontri e solitudine…e anche di Disturbi Alimentari
https://blogger.googleusercontent.com/img/b/R29vZ2xl/AVvXsEgrXfGcpOGXC7t2WFe1wnXTifzLm2b44LCDvaLW-c85aWvcJngrj3QlMaSBvQ5jU2j02Sqp1EWble5TCCplNO2bs2kOEJsRD6IWVXVjQhioDzdjIqVsX_WVnPNxszmd4d-W8S-xE85-Mdd8zQ9ZXs2VP5EVA8fAppzpWXNN1BXmux9VNVgFwOkvt7AB/s320/1.jpg
https://blogger.googleusercontent.com/img/b/R29vZ2xl/AVvXsEgrXfGcpOGXC7t2WFe1wnXTifzLm2b44LCDvaLW-c85aWvcJngrj3QlMaSBvQ5jU2j02Sqp1EWble5TCCplNO2bs2kOEJsRD6IWVXVjQhioDzdjIqVsX_WVnPNxszmd4d-W8S-xE85-Mdd8zQ9ZXs2VP5EVA8fAppzpWXNN1BXmux9VNVgFwOkvt7AB/s72-c/1.jpg
Associazione Ali di Vita
https://www.alidivita.org/2022/10/report-mostra-fotografica-hotel-charli-e-convegno-scatti-e-riscatti.html
https://www.alidivita.org/
https://www.alidivita.org/
https://www.alidivita.org/2022/10/report-mostra-fotografica-hotel-charli-e-convegno-scatti-e-riscatti.html
true
8453532666341186079
UTF-8
Carica tutti i post Non ci sono articoli Vedi tutto Leggi tutto Rispondi Elimina la risposta Elimina Da Home Pagine Articoli Vedi tutto ARTICOLI RACCOMANDATI PER TE Etichetta Archivio Cerca Tutti gli articoli Non sono stati trovati articoli per la tua ricerca Ritorna alla Home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Maggio Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Ora 1 minuto fa $$1$$ minutes ago 1 ora fa $$1$$ hours ago Ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di 5 settimane fa Followers Follow THIS CONTENT IS PREMIUM Please share to unlock Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy